Servizi di Continuità di cura e Accoglienza digitale

Accompagnare gli attori del SSN, pubblici e privati, nella realizzazione del nuovo modello di continuità di cura e di digitalizzazione dell’accoglienza.

Cos’è

ll servizio supporta gli attori del SSN (pubblici e privati) nella progettazione dei nuovi modelli di Continuità di cura e accoglienza digitale, nelle scelte delle tecnologie abilitanti e nell’implementazione di tali soluzioni.  In particolare, il servizio prevede un supporto per:

  • la progettazione dei processi e dell’organizzazione dei nuovi servizi in compliance con le normative di privacy e sicurezza
  • la definizione dei requisiti organizzativi e tecnologici dei servizi
  • il disegno dell’architettura dei servizi, prevedendo anche le integrazioni con il Sistema Informativo Aziendale (SIA)
  • le ricognizioni di mercato per la scelta delle soluzioni tecnologiche necessarie per la realizzazione del servizio.

Perché

L’emergenza Covid19 ha messo in evidenza le criticità del nostro SSN: 1) le strutture ospedaliere sono in affanno perché le cure sono ancora troppo concentrate presso di esse, mentre i servizi territoriali risultano ancora poco sviluppati e manca un coordinamento strutturato tra ospedale e territorio; 2) l’adozione di soluzioni tecnologiche a supporto della prevenzione e cura della popolazione è ancora molto bassa, ma è indispensabile per realizzare i nuovi modelli di cura sempre più integrati ospedale-territorio. Per questo, è necessario capitalizzare l’esperienza di questa fase di emergenza mettendo a terra nuovi modelli che privilegino le cure sul territorio abilitate dalle nuove tecnologie, ormai mature per entrare a regime.