L'impresa 4.0 ha bisogno di poter contare su aspetti ben precisi: dipendenti e operai altamente specializzati, un sito produttivo di ultima generazione e altamente digitalizzato, un’impostazione di supply chain, logistica e trasporti di alto livello, un ambiente fiscale agile e un’infrastruttura IT evoluta.

Tutto ciò è realtà, ed è a due passi da noi: la Svizzera rappresenta un territorio ricco di opportunità in cui le aziende italiane sono incentivate a sviluppare la propria attività di smart, additive e advanced manufacturing.

Durante l’evento digitale approfondiremo le opportunità offerte da Swiss Business Hub Italy, che si occupa di promuovere investimenti e insediamenti in Svizzera e di aiutare le imprese a creare nuovo potenziale per la loro attività a livello internazionale. Ascolteremo interessanti interventi sul perché la Svizzera rappresenta una scelta strategica di internazionalizzazione:

  • Le agevolazioni per le aziende italiane che si insidiano in Svizzera 
  • Gli strumenti offerti a imprese, start-up e scale-up che scelgono la Svizzera per il proprio processo di espansione
  • Le collaborazioni attive tra enti di ricerca e imprese nell’Industry 4.0 in Svizzera
  • Perché l’advanced e l’additive manufacturing sono considerati settori primari nel contesto dell’economia elvetica

Intervengono:

Massimo Zanardini - Senior Consultant, I.Q. Consulting

Stefan Zwicky - Head, Swiss Business Hub Italy

Bruno Studach - Operational Director, M2C

Prof. Christophe Moser - Institute of MicroEngineering, EPFL e Section Director and head of the Laboratory of Applied Photonics Devices

Dott. Max Monti - Head of Partnerships and Valorisation, Haute Ecole Arc (HES – SO)

Modera:

Emil Abirascid - Direttore Startupbusiness, Digital360

In partnership con:
logo